BE UNIQUE. BE PRAMA

Prama e la chirurgia guidata

García Mira B.

Scarica il pdf del caso
(.pdf - 573 KB)

García Mira B.

Professore associato presso il Departamento de Cirugía Bucal, Facultad de Medicina y Odontología, Universidad di Valencia. Presidente della Asociación Valenciana de Cirugía Bucal. Membro della Junta Directiva de la Sociedad Española de Cirugía Bucal. Premio straordinario di dottorato, Universidad di Valencia. Master in Cirugía e Implantología Bucal, Universidad di Valencia. Laurea in Medicina y Cirugía Bucal, Universidad di Valencia.

Paziente di 35 anni senza precedenti medici di rilievo, giunge allo studio per la frattura di un perno-moncone in posizione 1.1. All’esame clinico si osserva la mobilità della corona, mentre l’accertamento radiografico evidenzia che la causa di tale mobilità è la frattura della radice. Non vi sono segni di infezione. Trattandosi di una zona altamente estetica si decide di eseguire l’estrazione dell’elemento e procedere con una socket preservation e di un innesto prelevato dal palato. Trascorsi 5 mesi dall’estrazione si pianifica la collocazione dell’impianto e la riabilitazione con protesi provvisoria immediata utilizzando una procedura di chirurgia guidata. La pianificazione è stata realizzata con l’ausilio del software RealGUIDE, mentre per la preparazione del sito e il successivo inserimento dell’impianto (Prama di diametro 4.25 mm e lunghezza 11.5 mm) è stato utilizzato il kit per chirurgia guidata EchoPlan Sweden & Martina.
"La scelta di una procedura di chirurgia guidata associata all’uso di Prama con il suo collo convergente e lacollocazione di una corona cementata realizzata con tecnica B.O.P.T. (Biologically Oriented Preparation Technique) è stata la chiave per conseguire una grande stabilità dei tessuti molli e perfino il loro ispessimento nel tempo.”

Prof.ssa Berta García Mira
Keywords
Convergenza, implantologia, B.O.P.T., tessuti molli, carico immediato, chirurgia guidata, protesi  cementata, estetica, rigenerazione ossea, osteointegrazione, innesto, CAD-CAM, UTM, ampiezza biologica