BE UNIQUE. BE PRAMA

Riabilitazione multipla in settore estetico con impianti Prama

Vela Nebot X., Rodríguez Ciurana X., Pérez López J.

Scarica il pdf del caso
(.pdf - 691 KB)

Vela Nebot X.

Laureato in Medicina all’Università di Barcellona nel 1989. Pratica privata a Barcellona, dedicandosi esclusivamente all’implantologia e alle protesi dal 1992 presso la Clinica Vela.  Come co-fondatore e membro del centro BORG dal 2005, ha partecipato a numerosi articoli e conferenze nell’ambito internazionale riguardo l’estetica e la riabilitazione orale multidisciplinare, così come in studi collaborando con le Università di Barcellona, Madrid, Kyoto, Torino, New York e Murcia. 

Rodríguez Ciurana X.

Laureato in Medicina all’Università Autonoma di Barcellona (UAB) nel 1992. Specialista in Chirurgia Orale e Maxillofacciale, sezione distaccata  di Vall d’Hebron, Università Autonoma di Barcellona (UAB) nel 2000. Dottore in Medicina e Chirurgia nell’Università Autonoma di Barcellona (UAB) nel 2005. Pratica privata nello studio CambraClínic & Associats, Barcellona- Madrid,dal 2007. Professore associato dell’Università Europea di Madrid (UEM) dal 2010. Dipartimento di Ricerca nell’Università Internazionale di Catalunya (UIC) dal 2011. Segretario della Società Catalano-Baleare di Chirurgia Orale e Maxillofacciale (SCBCOM) dal 2010. Come co-fondatore e membro del centro BORG dal 2005 ha partecipato a numerosi articoli e relazioni in ambito internazionale riguardo l’estetica e la riabilitazione orale multidisciplinare, così come in studi collaborando con le Università di Barcellona, Madrid, Kyoto, Torino, New York e Murcia.

Pérez López J.

Titolo di Tecnico Specializzato in Protesi Dentale presso la Scuola di Santa Apolonia, Santiago de Compostela. Direttore del laboratorio Tecnica Dental Studio VP. Specializzato in protesi su impianti ed estetica. Iscritto all’ordine dei Professionisti in protesi della Galizia. Collaboratore nel Master di Periodonzia e Impianti, presso la Facoltà di Odontoiatria, Università di Santiago di Compostela, Internazional Oral Design Center, Galizia. Fellow per l’associazione ITI (Internacional Team for Implantology). Autore di articoli nel campo dell’implantologia e estetica. 

Paziente donna, di 47 anni, libera professionista continuamente in viaggio per motivi di lavoro. Molto ansiosa e bruxista. La richiesta è quella di una riabilitazione estetica e di non avere più problemi con i denti del settore anteriore, già oggetto di molteplici interventi.
Trattandosi di una zona estetica, la paziente richiede un restauro protesico immediato per poter affrontare i suoi impegni lavorativi senza interruzione. Dopo aver studiato il caso decidiamo di estrarre tutti e 4 gli incisivi, che mostravano segni di infiltrazioni, granulomi periapicali e fistole. Si procede con l’estrazione, l’inserimento immediato degli impianti e carico immediato con provvisori preparati in precedenza dal laboratorio. Viene effettuato un prelievo di sangue per preparare L-PRF che verrà miscelato con biomateriale e usato per colmare i difetti ossei. Quattro mesi dopo la chirurgia viene effettuata la presa d’impronta definitiva e si realizza un manufatto protesico in zirconia monolitica ricoperta poi vestibolarmente con faccette ceramiche.
“L’uso di impianti Prama ci consente di sfruttare tutti i benefici della morfologia convergente nella porzione intramucosa, a vantaggio di una rigenerazione di tessuti molli e duri che con un altro tipo di morfologia non potremmo mai avere. Nel caso presentato a seguire, in particolare, Prama ci ha permesso di progettare una protesi cementata per facilitare l’inserzione del manufatto e adattarci in modo ottimale all’occlusione della paziente.”

Dott. Xavier Vela Nebot, Dott. Xavier Rodríguez Ciurana e Odt. Javier Pérez López
Keywords
Convergenza, implantologia, B.O.P.T., tessuti molli, carico immediato, protesi cementata, estetica, rigenerazione ossea, osteointegrazione, CAD-CAM, UTM, ampiezza biologica, BORG,