Il dott. Gioacchino Cannizzaro, che ha fatto dei protocolli mininvasivi la sua bandiera, ha utilizzato circa 1300 impianti Prama in tutte le condizioni cliniche.

Secondo la sua esperienza, un grande beneficio del collo convergente consiste nel poter eseguire un protocollo totalmente flapless, ossia evitando anche la mucotomia, anche quando la quantità di gengiva aderente è scarsa perché lo spazio circonferenziale occupato dal coagulo ripristinerà uno spessore di connettivo stabile in breve tempo, come si vede dalla fase di guarigione illustrata nel video a seguire.